Per adempiere all’obbligo di legge di provvedere alla sistemazione del corpo dell’animale vi sono diverse soluzioni possibili.

LA SEPOLTURA

La sepoltura in terreni privati è accettata per legge (solo se all'interno di contenitori biodegradabili), esclusivamente se è presente un certificato del veterinario dell’Asl di competenza che attesti la morte e l'assenza di malattie infettive.
La carcassa dell’animale va seppellita in una buca profonda e solo dopo essersi accertati che nel terreno non ci siano falde acquifere inquinabili.
È severamente vietato seppellire i resti dell’animale in terreni demaniali, comunali, statali e pubblici.
Naturalmente se il terreno non è di proprietà del possessore dell’animale, occorre anche il consenso del scritto proprietario del terreno.

Il feretro (bara), di qualunque tipo esso sia (cassa, contenitore o sacco), deve essere di materiale biodegradabile, per favorire la decomposizione; sono pertanto vietate casse di metallo o di qualunque altro materiale non biodegradabile.

Sparsi per l’Italia stanno nascendo moltissimi cimiteri per animali, in cui poter seppellire il corpo o le ceneri degli animali da compagnia defunti.
Anche i cimiteri per animali, come quelli per umani, sono sottoposti alla vigilanza comunale.

Se vi rivolgete ad un’Impresa funebre che offre servizi per animali domestici, potrete ottenere non solo informazioni sui vari cimiteri per animali, ma anche scegliere tra diversi oggetti funebri per il vostro amico (casse in legno, urne, ricordini).
Molto spesso queste imprese offrono un servizio completo che va dal ritiro dell’animale, al disbrigo delle pratiche burocratiche fino alla restituzione delle ceneri.

LA CREMAZIONE

La cremazione di animali da compagnia è possibile in Italia, su tutto il territorio nazionale, ma solo in strutture specializzate.

Esistono due tipi di cremazione: quella collettiva e quella singola.

La cremazione collettiva, che di solito ha costi minori, ha l'enorme svantaggio di non poter diversificare le ceneri risultanti, è di conseguenza impossibile rientrare in possesso delle ceneri del proprio animale per poterle seppellire o disperdere. Durante la cremazione collettiva spesso finiscono nello stesso forno carcasse di bovini, di cavalli ecc., insieme ai corpi di animali da compagnia.

La cremazione singola invece, pur avendo costi superiori, permette non solo di rientrare in possesso delle ceneri dell’animale, ma anche, in determinate strutture, di partecipare alla funzione, dando un ultimo addio al nostro amico di sempre.

La normativa europea non fornisce nessuna indicazione sullo smaltimento delle ceneri risultanti, da ciò si evince che è possibile sia la dispersione delle ceneri, nel rispetto della legge, sia la loro conservazione in appositi contenitori, come ad esempio le urne.

I contenitori per le ceneri non devono avere una forma particolare, ma devono assicurare che non possa avvenire una dispersione involontaria del loro contenuto, devono essere cioè ermetiche ma non hanno bisogno di alcun sigillo particolare.

Le urne cinerarie e gli altri contenitori possono essere conservati in casa, sotterrati in giardino o in appositi cimiteri per animali.

Anche lo spostamento delle ceneri può essere effettuato da chiunque, e con qualunque mezzo.

Per gli animali, al contrario che per gli esseri umani, è prevista la ripartizione delle ceneri, una parte può essere conservata (ad esempio in un gioiello da portare sempre con sé) ed una parte seppellita.

Se vi rivolgete ad un’Impresa funebre che offre servizi per animali domestici, potrete ottenere non solo informazioni sui vari cimiteri per animali, ma anche scegliere tra diversi oggetti funebri per il vostro amico (urne, contenitori di varia forma, ricordini).
Molto spesso queste imprese offrono un servizio completo che va dal ritiro dell’animale, al disbrigo delle pratiche burocratiche fino alla restituzione delle ceneri.

Un diamante di ceneri

Una possibilità nuova, anche se piuttosto costosa, è quella di trasformare le ceneri del proprio animale domestico in un meraviglioso diamante. 

IMBALSAMAZIONE

Un’altra possibilità è quella di far imbalsamare il vostro animale da compagnia.
A tal fine esistono in Italia diversi esperti Imbalsamatori a cui rivolgervi per informazioni sui costi e i particolari di questa procedura.